AEREI ITALIANI Schede Tecniche Fiat G. 50

Home page

Foto – Photos

Nome / Name Fiat G.(Gabrielli)50 “Freccia”

Carattestistiche/ Type Monoplano monomotore da caccia poi utilizzato come assaltatore / caccia notturna /addestramento (versione biposto)
Anno di Cost. Year of constr. 1937
Primo Volo/ First flight 26 Febbraio 1937 Pilota De Briganti
Progettista/ Eng. Ing. Giuseppe Gabrielli
Equipaggio n. /Crew 1 (+1 versione biposto)
Ap. Alare / mt. Span wings 10,98
Lunghezza/ mt. Lenght 7,80
Altezza/ mt. Height 2,96
Sup. Alare mq / Wing area 18,25
Motore -i / Power Plant-s 1 Fiat A.74 RC.38 da 840CV a 3800 mt
Peso max / Max weight 2330 kg.
Peso a secco / Empty weight 1930 kg.
Carico utile / Loaded weights fino a 300kg di bombe ( assaltatori)
Armamento / Armament 2 mitragliatrici da 12,7mm
Vel. max/ Max speed 483 km/h a 4500 mt
Tangenza prat. / 10700 (max)
Autonomia / Range 670 km
Produzione / Production 677 versione caccia – 108 G. 50b versione biposto da addestramento (produzione Fiat – CMASA)
Varianti / Special Type
G.50 bis – primo volo 13.09.1940

G.50bis A Assalto – primo volo 03.10.1942 (con due 12,7 Safat sulle ali)

G.50 b (biposto) – primo volo 30.04.1940

G.50ter con motore Fiat A.76 da 1000cv – primo volo 17 luglio 1941

G.50V con motore DB601 – primo volo 25.08.1941

G.50 idro

G.50bis N per impiego portaerei (costruito 1 esemplare)

G.50bis A/N per impiego da Regia Nave Aquila (progetto)

G.51 (progetto)

G.51 bis caccia bimotore-(progetto)

G.53 biposto da ricognizione ocn motore DB601 due 12,7mm+ 7,7mm brandeggiabile – (progetto)

La nave d’aria guerriera è strutturata principalmente per verificare il controllo dello spazio aereo fondamentale schiacciando le navi aeree avversarie in battaglia. La resistenza potrebbe consistere dei combattenti di equalcapacity o aerei che trasportano oggetti mortali difensivi. Per tali motivi gli aerei da combattimento dovrebbero essere equipaggiati per l’esecuzione più concepibile per sconfiggere e aggirare i contendenti restrittivi. Soprattutto, dovrebbero essere equipaggiati con armi specifiche adatte a devastanti e colpire la macchina volante avversaria. Gli aerei da combattimento sono stati rappresentati da un assortimento di nomi. Hanno accettato diversi lavori di battaglia e controllare questo sito per trovare altri suggerimenti qui.

Note / note: Matricole Militari: MM334-335 (1°e 2°prototipo) MM479 (Prototipo G50V) MM ? (G.50ter) / MM3570-3614 n.45 / MM4721-4756 n.36 / MM4937-4966 n.30 / MM5361-5460 n.100 / MM5461-5485 n.25 / MM6308-6489 n.182 / MM6953-6962 n.10 / MM5933-6247 n.315 / MM 8561-8595 n.35

Ritorna Caccia II Guerra Mondiale

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *