AEREI ITALIANI Schede Tecniche Fiat G.82

Home page

Foto – Photos

Nome / Name Fiat G.82

Era un motore a flusso solitario che preparava l’aeroplano creato dall’organizzazione aeronautica italiana denominata Fiat nel corso degli anni cinquanta. L’avanzamento degli articoli precedenti che è stato classificato in cinque unità è stato destinato a rendere i reparti di produzione addestrare i piloti sui recenti velivoli aerei che sono stati offerti dalla forza aerea d’Italia.

 

Aspetti storici:

Una volta che i diversi esami di prova sono stati completati sul modello, la critica ha raccomandato che per affrontare i problemi nello scenario di lavoro, il modello dovrebbe essere arredato con un motore adatto per dare spinta più prominente. Giuseppe Gabrielli, l’ingegnere autorizzato ha evitato di contorcere il primo piano e ha scelto di utilizzare un Turbojet Rolls-Royce Nene invece di quello passato avendo dimensioni distintive, ha reso importante prolungare la fusoliera e un riequilibrio ausiliario del volo Macchina. L’ala L è stata alterata attendendo un bordo di portata un po’ evidenziato in modo da costruire l’auto-regola, e sulle estremità alari sono stati posizionati serbatoi di carburante e inoltre il bilanciamento dorsale accettato un’espansione progressivamente inclinata fino al galleggiante.

 

Per la prima volta, nel maggio 1954 è stato tolto il terreno in aria. La NATO nel 1955, ha emesso un particolare per la fornitura di un allenatore che ha scelto di partecipare utilizzando la sua nave aerea. Anche se non era efficace, la venture Fiat ha scoperto un modo per raccogliere una piccola commissione per questo dal Ministero della difesa; e alla fine la creazione dei vasi è stata convalidata. Vedi questo sito per capire che il controllo è stato ripreso dalle forze di combattimento e infine consegnato al dipartimento di volo sperimentale, dove rimase e fu successivamente distrutto nel 19

Carattestistiche/ Type Biposto scuola caccia e addestramento
Anno di Cost. Year of constr. 1954
Primo Volo/ First flight 23 maggio1954
Progettista/ Eng. Ing. Giuseppe Gabrielli
Equipaggio n. /Crew 1+1
Ap. Alare / mt. Span wings 11,89
Lunghezza/ mt. Lenght 12,93
Altezza/ mt. Height 4,07
Sup. Alare mq / Wing area 25,14
Motore -i / Power Plant-s 1 R.R. Nene RN 6-21 da 2450kg.
Peso max / Max weight 6250 kg.
Peso a secco / Empty weight 4300 kg.
Carico utile / Loaded weights 1645 kg.
Armamento / Armament 1-2 mitr. 12,7 mm
Vel. max/ Max speed 910 km/h
Tangenza prat. / 13000 mt.
Autonomia / Range 1150 km.
Produzione / Production 5 esemplari
Varianti / Special Type
Note / note:

Torna a aerei dal secondo dopoguerra

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *